Metti una Sera con ... gli Esperti del Venerdì - Edizione 2012 PDF Stampa E-mail

Meglio di così l'Edizione 2012 di “Metti una Sera con … gli Esperti del Venerdì" non poteva iniziare: la sala piena, con un pubblico attento e divertito.

In modo ironico e talvolta paradossale il Dr. Sarti ha cercato di farci riflettere su quanto poco aiutiamo i nostri figli a diventare adulti autonomi e consapevoli quando rinunciamo ad educarli in maniera naturale con scelte che maturano nella relazione con loro.

(vedi un estratto della serata "BAMBINI MALEDUCATI")

Ancora un contributo molto interessante per le nostre riflessioni sul tema dell'educazione. Nel corso della seconda serata il Dr. Palma ci ha intrattenuto sul "tempo" da accordare ai nostri figli e a noi stessi per relazionarci con loro, sulla fiducia nelle loro capacità, sul rispetto, sulla non violenza.

(vedi un estratto della serata "I SI' CHE AIUTANO A CRESCERE")

Le emozioni, come esse passino attraverso la relazione, come occorra imparare e distinguerle prima di tutto in noi stessi per poi saper aiutare i bambini a riconoscere le proprie e non finire "allagati"... Questo e molto di più nella interessantissima serata condotta dal Dott. Silvano Secco che, partendo da una base scentifica conclamata, è sceso sul piano pratico delle strategie da mettere in campo per contenere l'eccesso delle emozioni, siano esse negative che positive. Una serata che ci ha regalato "presenza e noi stessi" ma anche incoraggiamento per andare avanti nel nostro percorso individuale e nel nostro essere genitori di figli di qualunque età.

(vedi un estratto della serata "IN VIAGGIO CON LE EMOZIONI")

e se vuoi saperne di più e approfondire l'argomento trattato, visualizza o scarica la Dispensa dell'Esperto.

Quarto ed ultimo appuntamento dell'edizione 2012. Tanti i richiami e le conferme che la Dott.ssa Clara Serina ci ha dato rispetto alle serate precedenti. L'argomento trattato: l'adolescenza. Serina ha sollecitato le nostre riflessioni nuovamente sull'importanza delle emezioni, dell'ascolto attivo, sulla necessità di dare e darsi del tempo senza fretta di aver tutte le risposte subito ma lasciare che le stesse maturino sia in noi che nei nostri figli. Ci ha anche sollecitato ai cambiamenti, sia nel nostro modo di proporci ai figli che nell'idea che ci siamo fatti di loro. Serata che ha completato molto bene un ciclo di incontri davvero stimolante.

(vedi un estratto della serata “I DISAGI DEI NOSTRI FIGLI”. Cosa dicono e come cambiare la nostra percezione nei loro confronti.)

Con la sintesi dell'indagine sulla soddisfazione dei partecipanti agli incontri salutiamo tutti gli amici de La Clessidra e diamo appuntamento al prossimo anno.