COLTIVARE L’AMICIZIA TRA BAMBINI A SCUOLA PDF Stampa E-mail

L’amicizia è un sentimento che unisce le persone, anche i bambini. Valorizzarlo a scuola aiuta a sviluppare un clima di cooperazione, di comprensione ed empatia, così come la negoziazione o il compromesso.

Nella scuola dell’infanzia bambine e bambini giocano molto fra loro. Formano sottogruppi di aggregazione dove il sentimento di amicizia è espresso non solo attraverso le parole ma anche con i comportamenti:  l’abbraccio al momento dell’arrivo a scuola o del ricongiungimento con i genitori, i sorrisi, gli sguardi di approvazione e di incoraggiamento, di aiuto e di consolazione, i baci. Con l’amicizia i bambini imparano a comprendere l’altro, i suoi sentimenti, e i suoi pensieri; imparano a “vedere l’altro” e a manifestare capacità empatiche. Il nido e la scuola dell’infanzia sono contesti di relazioni sociali, dove si possono sperimentare, insieme alla condivisione, rivalità, gelosie, competizioni. 

Per continuare a leggere l'articolo di Marcella Dondoli pubblicato su GiuntiScuola Clicca Qui