Sessualità infantile: niente paura PDF Stampa E-mail

Intorno ai due anni di vita, in occasione della scelta di togliere il pannolino, aumenterà l’interesse del bambino per i genitali. Un processo che non va contrastato ma educato.

L’esplorazione e i tentativi di masturbazione a questa età rappresentano il raggiungimento di un’altra fase di sviluppo. I bambini giocano con il proprio pene procurandosi a volte una erezione mentre le bambine scoprono la vagina e possono provare ad introdurvi degli oggetti.

Li afferma in un suo articolo Beatrice De Biasi in un suo articolo pubblicato su GiuntiScuola. Per leggere tutto l'articolo Clicca Qui