Nella sezione, i bambini PDF Stampa E-mail

Sentire l’infanzia come il cuore dell’umanità per prendersi cura del suo battito.

Era il 1971 quando ho iniziato a lavorare come insegnante. Mi era stata assegnata una sezione mista di oltre 30 bambini. Li guardavo tutti, uno per uno, e ancora oggi ricordo molti dei loro nomi, i sorrisi, gli occhi, lo sguardo. Ricordo chi era allegro, chi era silenzioso, chi sembrava il piccolo lord, chi non stava mai fermo, chi utilizzava le mani prima delle parole.........

Inizia così l'articolo di Marcella Dondoli pubblicato da GiuntiScuola, articolo che ci aiuta a intravedere il pericolo che educatori e insegnanti possono correre di "vedere" il bambino sempre e comunque nello stesso modo e di quale sforzo invece sia necessario per scoprire l'altro bambino, quello più segreto, che si cela in ognuno di loro.

Per continuare a leggere l'articolo Marcella Dondoli Clicca qui