Leggere i dati per orientare il cambiamento PDF Stampa E-mail

Nei nidi d'infanzia italiani si registra un livello di frequenza del 24%, ben 11 punti percentuali in meno della media dei Paesi OSCE.
Da questo dato parte una riflessione a cura di Sonia Iozzelli sul sito di GIUNTI SCUOLA.

Potete leggere l'articolo cliccando qui